Come insegnare ai bambini a fare il bucato: le tappe

Se hai letto “Perché insegnare ai figli a fare il bucato li renderà adulti più felici”, sai che ora vuoi predisporre una zona-lavanderia per i tuoi bambini, organizzata a seconda della loro età.

18 mesi

Si può creare una postazione per lavare e stendere il bucato utilizzabile già dai 18 mesi: a questa età i bambini amano “sciacquettare” e strizzare, e imitare gesti semplici degli adulti.

Bastano:

Questo è già un luogo di lavoro da “bella lavanderina che lava i fazzoletti” (va da sé che non ci sono differenze di genere nelle competenze, vero?).

Due anni

I bambini sono in grado di distinguere colori chiari e scuri: possono occuparsi loro della divisione dei panni che vanno in lavatrice, e di infilarli nell’oblò!

I miei tre figli sono sempre stati molto orgogliosi di questa mansione 🙂

Tre anni

La manualità acquisita consente di lavare davvero le prime “pezzette” di stoffa: al solito set-up di bacinella sul balcone/ bidet riempiti d’acqua possiamo aggiungere una goccia di detersivo ipoallergenico come USE Saponaria a mano, o di detersivo per Capi Sportivi e Moderni ipoallergenico e testato per pelli sensibili, che i bambini possono maneggiare in piena tranquillità avendo la soddisfazione di fare il loro primo vero bucato!

Delle mollette dall’apertura facilitata o di legno tagliate a fessura, e una cordicella tesa alla loro altezza, e “i mestieri” saranno completi…

Sei-sette anni

Quando sanno leggere sanno anche programmare una lavatrice!

Si può delegare ai bambini anche un solo ciclo, ad esempio quello dei sintetici: così possono essere sicuri che il costume per la piscina e la maglia per il calcio saranno sempre pronti, lavati e profumati!

Mostrandogli tutta la sequenza della scelta del ciclo, della temperatura e dei giri di centrifuga, e del dosaggio del detersivo (l’ideale è USE Capi Sportivi e Moderni ipoallergenico e testato per pelli sensibili), saranno in grado di occuparsi di piena autonomia del lavaggio dei loro indumenti sportivi.

Dove comprare detersivi ipoallergenici

Tutta la linea di detersivi ipoallergenici USE per bucato, piatti e superfici è acquistabile:

Sasha Carnevali è giornalista e food blogger; mamma di tre figli, nonna di un nipotino, moglie di un marito e amante di un cane e di un gatto, in “Consigli per l’USE” condivide i suoi trucchi per la gestione di una casa molto animata (e molto pelosa).