A cosa serve uno smacchiatore? Ci risponde l’ufficio tecnico di USE Detersivi

Cos’è una macchia colorata? Non sono tutte colorate, le macchie?

Sono macchie colorate quelle provocate ad esempio da agenti vegetali come erba, fiori o vino.

Il cromoforo, come dice il nome, è la parte della molecola responsabile del colore. In verità la presenza e la tonalità del colore di una molecola spesso non è imputabile ad un elemento unico ma alle sue caratteristiche strutturali.

Se troviamo una sostanza chimica che per reazione distrugga o trasformi la parte cromofora delle molecole responsabili della macchia, il risultato sarà quello di rendere la macchia invisibile!  

A volte questa reazione può portare alla mezza demolizione della struttura della molecola, fino a piccoli pezzetti incolori che possono restare lì sul posto ma che possono anche essere sciacquati via facilmente dal tessuto.
Questo è l’approccio della candeggina, del perborato e dell’acqua ossigenata: tutti prodotti dalle spiccate caratteristiche ossidanti, che aggrediscono la molecola colorata attraverso una reazione detta “ossidazione”.

La nonna usava solo sapone di Marsiglia, una spazzola e la luce del sole per smacchiare tovaglie, vestiti e biancheria. Perché dovrei comprare uno smacchiatore?

sapone marsiglia

In estrema sintesi, il sapone di Marsiglia agisce solo sullo sporco grasso ed è lento.

Mi spiego meglio…
La strofinata di sapone di Marsiglia va bene solo su sporchi grassi di origine vegetale, ma non funziona su macchie ossidabili come erba, fango, succo di frutta, caffè, tè, vino o macchie enzimatiche come sangue, sugo, cioccolato.
Una macchia grassa è composta da acidi grassi di origine vegetale, e guarda caso il sapone si forma partendo proprio da dei grassi.

In termini tecnici, la saponificazione è l’idrolisi basica di un trigliceride (vegetale, nel caso del sapone di Marsiglia) per produrre il corrispettivo sale sodico (carbossilato) che è il sapone.

Le caratteristiche di un sapone solido non raggiungono l’efficacia di quelle del liquido per completezza di materie prime: infatti non basta la sola strofinata di sapone per eliminare la macchia ma bisogna sempre accompagnarla con del bicarbonato di sodio o sale e aspettare o lasciare in ammollo parecchie ore.
In ogni caso, a parità di caratteristiche si dà la preferenza a sostanze liquide, che penetrano meglio dei solidi nei tessuti e poi escono altrettanto bene dopo avere disciolto in esse la macchia.

Come funziona uno smacchiatore?

Il meccanismo d’azione dello smacchiatore per la rimozione delle macchie di natura diversa è pressoché uguale a quello di un detergente per bucato lavatrice.

Il pretrattante ha il dovere di eliminare almeno un 80% della macchia agendo direttamente su di essa e formando da subito degli agglomerati con lo sporco che andranno portati successivamente via durante il lavaggio.

Cosa ha di particolare il ViaMacchia Use rispetto ai prodotti più comuni?

Il ViaMacchia Use rispetto ai prodotti più comuni è più efficace su macchie difficili per la presenza di polimeri e tensioattivi unici, che attaccano lo sporco e lo staccano dalla fibra agendo maggiormente su sporchi grassi, aumentano le performance del sistema.

Contiene inoltre enzimi che si comportano da catalizzatori per lo sporco più profondo, non grasso ma organico. Materie prime aggiuntive aumentano la velocità di azione dei tensioattivi e a loro volta ne potenziano gli effetti.

Unico nel suo genere, ViaMacchia Use è ipoallergenico: attacca lo sporco, ma non la pelle che viene a contatto con il prodotto puro e con i tessuti con esso trattati. È importante perché in definitiva indossiamo il detersivi che usiamo!

Come si usa uno smacchiatore pretrattante? Devo strofinare il tessuto e lasciarlo in posa?

Sì: e i tempi di posa dipendono dalla macchia.

È vero che è meglio trattare le macchie a bassa temperatura?

Verissimo.

Il ViaMacchia Use funziona su tessuti ingialliti da tanto tempo (biancheria del neonato, federe…)?

Il ViaMacchia Use contiene enzimi mirati a questi tipi di sporchi.

Ci sono altri modi di trattare le macchie?

C’è la nostra guida completa alle macchie, con “suggerimenti della nonna” per ovviare alla mancanza di uno smacchiatore vero.

Dove comprare detersivi ipoallergenici

Tutta la linea di detersivi ipoallergenici USE per bucato, piatti e superfici è acquistabile: