A cosa serve e come funziona uno sgrassatore?

sgrassatore

Come dice il nome, lo sgrassatore è un detergente che toglie lo sporco grasso sciogliendolo.

Si spruzza direttamente sulla superficie da pulire e si sparge poi con un panno o una spugna: un buon sgrassatore come Schiuma Attiva e Multiuso USE elimina lo sporco alla prima passata.

Sgrassatore: dove usarlo?

Lo Sgrassatore Schiuma Attiva e Multiuso USE ha una formula studiata per staccare lo sporco e sgrassare a fondo le superfici dure, anche verticali. Scioglie anche lo smog!

Può essere usato su:

Lo sgrassatore è senza risciacquo? Anche sul piano di cucina?

Lo sgrassatore, per la sua formulazione, a seconda della superficie può lasciare degli aloni, ma è un detersivo che non richiede risciacquo, tranne nel caso del piano di lavoro di cucina se questo viene usato per impastare, stendere sfoglie e frolle, tagliare il cibo.

In questo caso dopo la detersione bisogna passare un panno pulito (ad esempio un canovaccio di cucina) e bagnato per eliminarne i residui.

Come usare lo sgrassatore per pulire la tastiera del computer?

In questo caso non si deve spruzzare il prodotto direttamente sulla tastiera perché la danneggerebbe colando tra un tasto e all’altro al suo interno.

Lo sgrassatore deve invece essere spruzzato su un leggero panno di cotone (ad esempio una vecchia t-shirt); si infila poi un dito dentro il panno e con questo si strofina un tasto alla volta e poi si passa negli interstizi per completare la pulizia.

Per la detersione dello schermo bisogna invece usare il Vetri e Cristalli USE, più indicato perché elimina gli aloni e mantiene la superficie pulita più a lungo.

come pulire schermi

Sgrassatore: le domande al chimico

sgrassatore USE

Cosa ha di speciale lo Sgrassatore Schiuma Attiva e Multiuso USE rispetto alle altre marche?

Sicuramente la sua innovativa schiuma attiva superconcentrata.

Cosa vuol dire “schiuma attiva”?

Che questa lasciata in posa sulla superficie agisce già da sola distaccando il grasso e lo sporco. L’azione meccanica della passata di spugna termina l’azione pulente.

Perché è senza parabeni? 

I parabeni sono conservanti i cui effetti sulla salute non sono ancora del tutto chiari. In cosmetica già da tempo molti produttori non li utilizzano perché vengono assorbiti dalla pelle e studi di laboratorio hanno dimostrato che possono legarsi ai ricettori degli estrogeni; si ipotizza di conseguenza che possano essere causa dello sviluppo del tumore al seno e che possano interferire con la fertilità maschile.

USE non li ha mai usati nella sua produzione.

Perché non è ipoallergenico, pur non avendo etichette di pericolosità?

Uno sgrassatore per pulire efficacemente deve avere un PH che comunque non è compatibile con quello della pelle.

Si può usare su vetroresina e barche: quindi quello che viene sciacquato via non nuoce a flora e fauna marine e fluviali?

Non è classificato tossico ambientale, ma si tratta comunque di sostanze chimiche: se non altro per coscienza va usato con criterio.

DOVE COMPRARE DETERSIVI IPOALLERGENICI

Tutta la linea di detersivi ipoallergenici USE per bucato, piatti e superfici è acquistabile:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *