Sarà capitato anche a voi… (piccola fenomenologia del bucato)

calzino spaiato

Dice una antica leggenda celtica che i calzini persi nella lavatrice tornano come coperchi di tupperware spaiati

druidi
Foto © Supereva

I druidi: quanta saggezza! Tra un menìr e una pozione di vischio sapevano leggere i misteri del bucato solo osservando l’oblò.

chairdrobe

Sapevano ad esempio che, tra l’inferno dei vestiti sporchi per terra e il paradiso dei vestiti puliti nell’armadio, esiste il purgatorio della sedia dei vestiti troppo sporchi perché tu abbia voglia di rimetterli e non abbastanza sporchi perché sia ragionevole lavarli subito.

copripiumino in lavatrice

Sapevano che se metti un copripiumino in lavatrice, questo inghiottirà tutto il resto: le federe, il lenzuolo di sotto, gli asciugamani, le maglie, la biancheria. Tutto. E che tirare fuori quel copripiumino farcito sarà come far partorire una mucca.

camicie annodate

Sapevano che le camicie, a volte, intrecciano le loro maniche in simboliche rune, che purtroppo noi ancora non siamo stati in grado di decifrare.

bucato rovinato

Sapevano che se non etichetti i tuoi barattoli e se aggiungi al bucato del rinverdente per piante in polvere pensando che si tratti di percarbonato, le lenzuola del corredo ricamate dalla bisnonna non usciranno verdi ma color ruggine, e non ci sarà niente da fare (specialmente se insisti con il “percarbonato” per “sbiancarlo” con un secondo lavaggio).

Sapevano che il bucato è l’unica cosa che dobbiamo separare per colore.

fazzoletto nel bucato
Foto © mouthsofmums.com.au

Sapevano che il potere di fazzoletto di carta in lavatrice è direttamente proporzionale all’urgenza con cui ti serve quel bucato scuro.

Foto © L’Espresso

Sapevano che l’idea che i nudisti siano ridicoli è inversamente proporzionale all’altezza della pila dei vestiti da stirare.

bambino sporco

I druidi sapevano che i giorni più memorabili sono quelli che finiscono con i vestiti più sporchi.

DOVE COMPRARE DETERSIVI IPOALLERGENICI

Tutta la linea di detersivi ipoallergenici USE per bucato, piatti e superfici è acquistabile:

Sasha Carnevali è giornalista e food blogger; mamma di tre figli, nonna di un nipotino, moglie di un marito e amante di un cane e di un gatto, in “Consigli per l’USE” condivide i suoi trucchi per la gestione di una casa molto animata (e molto pelosa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *